La coesione con tutto

L'amore è unità, unità senza alcuna divisione. L'amore esiste solo così, non esiste in astratto, in teoria, non è un'idea.  E' piuttosto l'espressione dell'idea quando incontriamo qualcuno.  E' la radiazione calma, serena, unificata della coscienza che non risente più né attrazione né repulsione, le quali fanno nascere violenti turbini d'energia, che da un lato consumano l'essere con le passioni e dall'altro l'intristiscono sotto l'influsso glaciale dell'antipatia.   L'amore rende mite. Non v'è più né ricerca dell'errore né accusa, perché il destino e gli avvenimenti sono percepiti come la conseguenza logica d'atti anteriori - il cui conto è presentato - che offrono però contemporaneamente la possibilità d'un nuovo inizio. Davanti a questa legge di grazia noi diveniamo silenziosi.   Vediamo, percepiamo e sentiamo i rapporti di tutto con tutto, di tutti con tutti.  Davanti alla grandiosa coesione dell'Universo non si può far altro che restare silenzio...
Read More